#ZEROBOTTI 2017

#zerobotti Ogni anno sono centinaia i cani, i gatti e di altri animali domestici perdono la vita per la paura dei botti. Ecco come proteggerli: creare un luogo confortevole per l’animale, con la sua ciotola per mangiare, e cercare di distrarlo, trasmettergli sicurezza e giocarci. Che sia un buon inizio di 2017, per tutti e a Capodanno non fateci fare i botti!

zerobotti

Ricordiamo che molti comuni italiani hanno emesso ordinanze contro l’utilizzo di materiale esplodente. Usare i botti non è soltanto crudele, inutile e dannoso , ma anche ILLEGALE

Un augurio particolare

I volontari sono persone particolari e quelli K9 non sono da meno.

Pubblichiamo un AUGURIO davvero speciale e commovente di un ns. volontario…..Mario

“Eccoci ci siamo è Natale.
Tra qualche giorno si passerà al nuovo anno. Come ogni anno riavvolgo il nastro e analizzo l’anno passato. Ci sono stati dei periodi tristi, allegri ed altri meravigliosi. Quello che non potrò mai dimenticare sono i giorni passati ad Amatrice, Foligno e Norcia, dove ho incontrato persone venute da ogni parte della penisola, uniti tutti insieme per aiutare le persone colpite dal sisma.
Sapete una cosa? quando ero piccolo esistevano solo due canali in televisione, Rai 1 e Rai 2, dove non trasmettevano mai i cartoni, perciò io leggevo i fumetti dei supereroi. Superman, Cap. America, Batman, l’Uomo Ragno erano loro i miei supereroi, i miei miti, tante volte ho sognato di essere uno di loro, ma pensandoci bene ci sto provando,
non so volare, ma prometto di imparare;
non ho una divisa antiproiettile, ma indosso con onore la mia;
non ho superpoteri, ma ho un cervello, un cuore e mani per potere intervenire un situazione particolari. Forse noi volontari siamo così dei piccoli supereroi con un grande cuore per aiutare le persone. Volevo fare un augurio particolare a tutti i volontari che hanno affrontato con me le zone colpite dal sisma, sempre pronti ad intervenire, in ogni situazione, con un grande cuore. Mi ricordo di ognuno di voi, vi porto nel cuore. Buon Natale.”

Grazie Mario …e Buon natale anche a te

whatsapp-image-2016-12-18-at-09-52-40

Un Regalo Speciale !

L`Associazioni Provinciali Invalidi Civili e Cittadini Anziani (A.P.I.CI) ha consegnato questa mattina ai volontari della Pubblica Assistenza K9 Rescue  un manichino per la rianimazione pediatrica .

Il manichino sara utilizzato  per potenziare i corsi teorici e pratici per le manovre di salvavita pediatrica e di rianimazione cardiopolmonare. Considero l’apprendimento delle manovre salvavita e di rianimazione cardiopolmonare un importante dovere per tutte le persone, in modo particolare per chi svolge lavori a diretto contatto con i bambini.

Dopo i recenti fatti di cronaca, che hanno visto la morte di bambini e di adulti per soffocamento , sapere come comportarsi in caso di urgenza, vuol dire avere buone possibilità di salvare una vita, in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

<>

Ogni anno svolgiamo campagne informative e di sensibilizzazione, senza dimenticare moltissimi corsi gratuiti di disostruzione nelle scuole, parrocchie , palestre e nei centri anziani , dove vediamo la partecipazione di attiva di moltissime persone.

Chi salva una vita salva il mondo intero !

Questa presentazione richiede JavaScript.

Cena di Natale K9

Quasi 100 soci K9 si sono ritrovati venerdì 16 dicembre, presso la Sede operativa Mandela, per la tradizionale cena sociale di Natale.

L’occasione per farsi gli auguri e tirare le somme di un anno bello , intenso e a volte drammatico che ci ha visto svolgere oltre 1200 servizi , arrivare quasi a quota 100 volontari operativi e gettare le basi per innumerevoli progetti per l’anno prossimo.

La serata è iniziata con la proiezione di un filmato riepilogativo di tutte le attività dell’anno e un collegamento con i volontari presenti al campo Anpas di Norcia per poi proseguire con la cena allietanta da musica e balli. Alla fine una estrazione a sorte con doni per i volontari.

Ovviamente non si poteva finire che caricando i mezzi con beni di prima necessità raccolti nelle tante iniziative attivate in questo periodo natalizio

TRASPORTO SANITARIO. INTERNAZIONALE

Servizio particolare per i volontari K9 il 16 dicembre.

Eravamo ormai in attesa da un paio di settimane, quando finalmente una chiamata attivava l’ambulanza Echo 1o per il recupero di un bambino malato proveniente dalla Giordania direttamente dall’aereo a Fiumicino per il trasporto al policlinico Gemelli.

Il trasporto, per le condizioni del bambino, si è trasformato subito in emergenza costringendo l’equipaggio ad un trasferimento veloce conclusosi positivamente in ospedale.

L’equipaggio dell’ambulanza ha ricevuto i complimenti per la professionalità e efficienza dall’Alto Commissariato Onu per i Rifugiati, dall’Associazione Kim Onlus e dal policlinico Gemelli che avevano organizzato il viaggio.

Babbo Natale ad Amatrice

17 dicembre-La Pubblica Assistenza K9 Rescue ha avuto l’onore di essere invitata e di partecipare all’iniziativa “Babbo Natale ad Amatrice”, promossa dagli organizzatori della Placentia Half Marathon for Unicef, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Piacenza, della Polizia di Stato e la collaborazione di Anpas Piacenza, Croce Rossa Italiana, Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Coni.
Grazie al suo impegno per l’attivazione di una società leader nel settore delle energie rinnovabili, la RTR Rete Rinnovabile, che ha stanziato dei fondi per un progetto di creazione di un asilo nido, la P.A.K9 Rescue è partner dell’iniziativa che comprendeva tra l’altro una camminata simbolica per le strade del paese con i bambini della scuolache hanno poi fatto merenda con panettone e bevande calde per poi continuare a divertirsi con attività animate dai clown. Molto toccanti le letterine preparate dagli scolari di un istituto di Piacenza per i bambini vittime del terremoto.